Wikileaks, Usa: in Italia a rischio libertà di internet

Nella giornata in cui si è assistito alla misteriosa chiusura della pagina Facebook del Popolo Viola – il movimento che lo scorso anni organizzò in rete il No-B Day portando in piazza un milione di persone –, e alla sua riapertura a tempo di record grazie alla mobilitazione della stessa rete, ecco giungere la pubblicazione di un nuovo cable targato Wikileaks avente ad oggetto la minaccia della libertà della rete in Italia.

Il file risale al dicembre 2009. Si tratta di un report che l’ambasciatore statunitense a Roma, David Thorne, invia al governo americano. Nel documento, diffuso ieri dal quotidiano spagnolo El Pais, si legge la preoccupazione espressa dall’ambasciatore nei confronti dellla legge sulla regolamentazione di Internet, il decreto Romani che il governo italiano si apprestava ad approvare: “Un decreto che sembra essere stato scritto per dare al governo abbastanza margine d’azione per bloccare o censurare qualsiasi contenuto in Rete”.

Minaccia considerata da Thorne un possibile precedente che “nazioni come la Cina potrebbero copiare o addurre come giustificazione per i loro stessi provvedimenti restrittivi della libera espressione”. In un altro cable si legge che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi “sente il bisogno di controlli meglio calibrati per prevenire gli usi più estremi dei nuovi media, e in particolare di Facebook. Proprio il social network più diffuso al mondo, nel 2009, aveva irritato il governo italiano permettendo la realizzazione del No Berlusconi Day”. L’ambasciatore conclude quindi il cablogramma sostenendo che “le elitè tradizionali italiane sono preoccupate dall’abilità di internet di bypassare i media tradizionali che loro controllano“.

Alessandro Ingegno

da Il Punto Magazine


Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: