Rifiuti in Campania, perchè non fare un referendum?

I tre giorni che il presidente del Consiglio aveva dato di tempo per ripulire Napoli sono scaduti e per le strade della città si vedono cumuli di immondizia per la cui rimozione serviranno almeno due giorni o due notti di lavoro. La “nuova” ricetta di Berlusconi e Bertolaso per tentare di risolvere questa emergenza sembra riproporre il vecchio schema già fallimentare essendo molto simile a quella del finto miracolo. Abbandonata l’idea della cava Vitiello a Terzigno gli scontri si sono spostati nelle aree di discariche alternative dove le popolazioni (Chiaiano e Giugliano su tutte) si oppongono con la stessa veemenza delle popolazioni vesuviane allo sversamento dei rifiuti. Il “termovalorizzatore” di Acerra non funziona al 100%, ma probabilmente neanche al 50%, nonostante le rassicurazioni di Percolaso, e per costruirne di nuovi si dovrà aspettare un paio d’anni. Il governo e le istituzioni locali intanto rimuovono sindaci campani virtuosi che dovrebbero essere presi a modello dall’intera regione perchè autori di differenziata al 70%, e cambiano le parole per confondere le idee (gli Stir sono i vecchi Cdr). A questo punto, vista anche l’opposizione dei cittadini del napoletano ad ogni tipo di soluzione, perchè non indire un referendum tra la popolazione, come già proposto su questo blog qualche settimana fa, mettendo i cittadini difronte ad una scelta di responsabilità in prima persona: differenziata spinta, discarica, o immondizia ovunque. Magari agevolando ogni tipo di soluzione dall’alto, opzione rifiuti zero compresa.

A.I.

Napoli, piazza Med. d'Oro (Vomero) - 1.11.2010

Annunci
  1. 5 novembre 2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: