Rieccoli, gli strateghi della sconfitta

Guardavo le immagini della Festa Democratica di Torino, dibattito tra Antonio Di Pietro e Marini. Mai come oggi mi è sembrata chiara la spaccatura tra i vertici del partito democratico, vecchi ed ancorati ad antiche logiche di potere, e gli elettori del partito, i cittadini. A Di Pietro è bastato elencare chiaramente, alla sua maniera, la cattiva condotta del governo Berlusconi su temi come la giustizia, il lavoro, le cricche, il conflitto d’interessi, la legalità e precisare pochi punti sui quali puntare per voltare pagina, alleanze chiare (no all’Udc e a Fini), primarie, legge elettorale maggioritaria, per scaldare gli elettori di un altro partito. Il povero Marini invece, in rappresentanza di una classe dirigente ormai al capolinea, si è limitato ad aprire le braccia all’Udc e a Fini pur di battere Berlusconi, ricevendo dalla base del SUO partito un mare di fischi.

Il linguaggio diretto, che giunge al cuore del problema in maniera sintetica e diretta, paga. Come hanno dimostrato gli “estremisti” della Lega e del Pdl in questi anni, però mentendo. Quello che i cittadini sembrano non volere, o non capire, sono gli accordi sottobanco (con chi fino a ieri o fino all’altro ieri è stato complice del governo B) incomprensibili, che non fanno altro che allontanare la gente dalla politica. Forse per i dirigenti del Pd è giunto il momento di essere veramente riformista veramente, partendo dal proprio interno per arrivare alla società tutta, dando spazio ai giovani e a quei leader politici che ottengono consensi e appassionano veramente i cittadini e godersi la lauta pensione accumulata durante le innumerevoli legislature.

A.I.

Ecco alcuni recenti esempi (da non imitare):

Rosi Bindi apre il nuovo Ulivo a Fli

D’Alema: in caso di elezioni Casini potrebbe essere alleato

Bersani: Alleanza di governo con l’Udc? plausibile

Fassino ai contestatori di Schifani: “Squadristi”

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Annunci
  1. 6 settembre 2010
  2. 8 settembre 2010
  3. 21 settembre 2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: