L’implosione, metafora del Brasile senza crisi

19 secondi. Tanto è durata l’implosione dello stadio Fonte Nova di Bahia. Ci vorranno tre mesi per costruire lo stadio nuovo che sorgerà sulle ceneri dell’impianto che non c’è più.

Una demolizione pilotata di uno stadio può essere considerata la metafora economica di un Paese intero, il Brasile, che, come tanti altri, non hanno subito il peso della crisi finanziaria – a differenza dei paesi occidentali accomunati dal medesimo modello di sviluppo –, entrando di diritto a far parte di quelle nazioni “senza crisi”. E’ per questo motivo che, paradossalmente, i media non se ne occupano mai, se non per parlare di calciatori verdeoro, turismo, belle ragazze o, ancora peggio, di favelas da cliché.

Il Brasile infatti, come dimostrano queste belle immagini, ha la forza economica (nel primo trimestre del 2010 la crescita del Pil è stata del 9%!) e la voglia sociale di demolire il proprio glorioso e tradizionale passato per costruire qualcosa di nuovo, agevolando la modernità e favorendo l’avvento del futuro con investimenti ma senza dimenticare quelle politiche moderatamente socialdemocratiche portate avanti dal presidente Lula il quale è riuscito, durante 8 anni di governo, a diminuire il numero di persone che vivono sotto la soglia di povertà da 50 a 30 milioni.

In Italia, proseguendo nella metafora “da stadio”, anche la più importante struttura nazionale, il Meazza di Milano, risale ai mondiali del 1990. L’intero quadro è costituito da impianti vecchi, infrastrutture obsolete non dotate di esercizi commerciali all’interno che li rendano vivibili (e per le famiglie) h24.

A.I.


Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to FurlAdd to Newsvine

Annunci
  1. Wow, thjis piece of writing is fastidious, my younger sister iss analyzing these things, so
    I am going to inform her.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: