Processo Bros, i graffiti artistici sono reato

Se Banksy fosse italiano sarebbe in carcere, a San Vittore probabilmente. Per la proprietà transitiva è questo il paradossale senso delle motivazioni della sentenza emesse dal Tribunale di Milano nel processo Bros, lo street artist più famoso d’Italia. 

Daniele Bros Nicolosi, 29 annui, era imputato per aver imbrattato un muro del carcere di San Vittore, una pensilina della Metropolitana e la facciata di uno stabile, ma l’artista milanese il 12 luglio era stato prosciolto per un difetto di querele. Nonostante il proscioglimento il pm nelle motivazioni della sentenza ha sancito il principio di “alterazione dell’estetica del bene“, compiuto da chiunque, a prescindere dalla qualità della tag, stencil o graffito che sia, imbratti un muro, una pensilina o qualsiasi altra cosa. C’è da scommettere che, motivazioni discutubili a parte, lo street artist milanese beneficierà di questa sentenza in termini di pubblicità, magari al punto di diventare il Banksy nostrano.

La sentenza applica la legge 94 del 2009 (disposizioni in materia di sicurezza pubblica), che ha aggravato la sanzione per il reato di imbrattamento di beni immobili pubblici e privati, anche al di fuori del centro storico, oltre che sui mezzi di trasporto. Motivazioni esemplari, incapaci di cogliere le differenze tra chi imbratta e chi fa arte creando da quest’arte un vero e proprio mestiere, nel segno di questa Italia vecchia e immobile, incapace di adattarsi ai cambiamenti del tempo che di fronte alla creatività dei giovani propone un’unica risposta: la repressione. Ma, come è sempre stato nel corso della storia, l’arte sarà sempre dove il potere non puo’ raggiungerla.

A.I.

Il sito di Bros

Napoli, coperta la Santa Teresa di Banksy, valeva 100 mila dollari –

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: