Legge intercettazioni, NO all’obbligo di rettifica per i blog

Questo blog oltre a essere contrario, nonostante le modifiche apprezzabili, al ddl intercettazioni nella sua interezza, è totalmente contrario al comma 29 dell’articolo 1 del ddl che prevede, in caso di approvazione della legge, l’applicazione dell'”Obbligo di rettifica” previsto dalla legge sulla stampa del 1948 ai blog.

In base a questo emendamento tutti i siti Web (giornali, quotidiani e magazine diffusi per via telematica) saranno soggetti, in caso di richiesta dalla parte lesa, a un obbligo di rettifica entro 48 ore dalla pubblicazione. Il rischio per l’autore sarà di incorrere in una sanzione fino a 12mila e 500 euro.

Obbligare i blogger a rettificare entro 48 ore significa chiudere la rete o quasi: la rettifica entro 48 ore significa di fatto obbligare ogni creatore di contenuti (giornalisti e non) a collegarsi alla rete tutti i giorni, per controllare la presenza di eventuali segnalazioni. Chi non si connette al web, infatti, rischia di non sapere che c’è una richiesta di rettifica e quindi di “violare” la legge che gli impone un tempo massimo per 48 ore.

E’ curioso che dopo aver tolto ogni vincolo alla pubblicazione di intercettazioni da parte della stampa si lasci questa norma insensata e antistorica che va contro uno strumento di libertà al quale, con molta probabilità, nel 2010 verrà assegnato un più che simbolico nobel per la pace. Il rischio che si corre, oltre a quello di ammazzare la libertà di internet, è di innescare un vero e proprio tutti contro tutti, una giungla della rettifica.

A.I.

L’appello su Facebook

Il bavaglio ai blog spiegato in 10 puntiDis.amb. ig.ando. blog

Resta il comma ammazza-blog –  La Stampa

Lettera aperta a Fini e Bongiorno – Gilioli

Quel comma 29 ammazza i blog – Valigia blu

Caro Gianfranco avremmo una cosina –  Nonleggerlo

No al comma ammazza blog, appello –  Il Nichilista

Abolire il comma 29 – Zambardino, Scene digitali blog

E’ ora di schierarsi – Daniele Sensi blog

Non colpite i blog, la rete è rivoluzione di libertà – Farefuturo magazine

Ma perchè i blog fanno così paura? – Farefuturo magazine

Vogliono imbavagliare anche la rete – da Il Fatto Quotidiano

Intercettazioni, resta l’obbligo di rettifica –  Giornalettismo

Italia, la libertà di internet sotto attacco – Opendemocracy

Annunci
    • no ammazza-blog
    • 23 luglio 2010

    Sarà interessante osservare se anche a difesa dei blog e di internet i giornali e i mass media in generale si muoveranno così come hanno fatto a difesa della loro “libertà”, anteposta addirittura all’importanza delle intercettazioni come strumento d’indagine per la magistratura.
    Al momento le proteste sembrano abbastanza timide…

  1. Diffuso.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: