Strage via D’Amelio, i pm vicini alla verità

E’ di pochi minuti fa l’Ansa che rilancia le dichiarazioni importantissime dei pm di Caltanissetta Sergio Lari e Nico Gozzo, autori della riapertura delle inchieste sulle stragi di mafia del 1992. Questo il testo riportato dall’Ansa:

Siamo ad un passo dalla verita’ sulla strage di via d’Amelio. Una verita’ clamorosa di cui la politica potrebbe non reggere il peso”. Lo hanno detto, alla commissione Antimafia, i pm di Caltanissetta Sergio Lari e Nico Gozzo che hanno riaperto le indagini sull’eccidio di via D’Amelio.

“E un momento cruciale. Sono trascorsi due anni dalle prime dichiarazioni di Gaspare Spatuzza. Dagli elementi che abbiamo acquisito sembrerebbe proprio che non sia stata solo la mafia a volere la strage di via D’Amelio”, ha detto il procuratore capo di Caltanisssetta -. Ci sono stati soggetti che pur avendo dovere di fedeltà alle istituzioni hanno tradito questi principi. Da quel periodo sono passati 18 anni. Se ci fossero stati a quel tempo elementi allora, sarebbe stato più facile far luce su questi fatti. E’ sicuro, però, che ci fu un depistaggio colossale”.

Un contributo essenziale alla ricerca della verità sulle stragi, secondo i pm nissesi, lo sta dando il pentito Gaspare Spatuzza. Quello al quale lo Stato ha negato la protezione prevista per i pentiti di mafia.

Proprio ieri si è tenuta la giornata di commemorazione del 18°anno dalla strage di via D’Amelio.

Nonostante nelle dichiarazioni dei pm di Caltanissetta non sia stato fatto alcun riferimento a politici nè ad alcun partito, un edirotiale del direttore de “il Giornale” Feltri, titolava  “Una bomba sulla testa di Berlusconi”. Gaffe, articoli a casaccio, o difesa preventiva d’ufficio?

Cento nomi nascondono il segreto delle stragi –  intervista Scarpinato di M.Travaglio

Annunci
  1. 22 luglio 2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: