Napoli, nuovo bando per raccolta rifiuti: sarà sanzionata la scarsa produttività

Il comune di Napoli, in collaborazione con Asìa, ha pubblicato il nuovo bando relativo ai “servizi di prelievo e trasporto dei rifiuti urbani e raccolta differenziata”. Introdotte durissime sanzioni per ogni punto di percentuale in meno di raccolta differenziata e per la perdita di sacchetti durante le operazioni di raccolta.

Il Comune di Napoli, in collaborazione con Asìa Spa, ha pubblicato il nuovo bando relativo all’affidamento del “servizio di prelievo e trasporto dei rifiuti urbani residuali e raccolta differenziata degli imballaggi cellulosici”. La scadenza del bando è prevista per il 9 agosto 2010 mentre l’inizio del servizio partirà il 16 settembre e terminerà il 31 dicembre 2011. L’importo totale dell’appalto è di circa 38 714 400 EUR piu’ IVA. Cinque le aree interessate: Chiaia-San Ferdinando, quartiere Stella-San Carlo all’Arena- Borgo Sant’Antonio Abate, San Giuseppe-Avvocata-MOntecalvario-parte di San Ferdinando, Vomero-parte di Chiaia e Arenella.

Il bando prevede sanzioni e multe nel caso in cui non si rispetti il contratto: per ogni punto o frazione di percentuale di raccolta differenziata in meno rispetto al valore minimo prefissato del 65% è prevista una multa di 2 mila euro, mentre per la perdita di sacchetti lungo il percorso durante la fase di raccolta la multa è pari a 205 euro. Multe di 1200 per ogni giorno di mancata pulizia delle aree mercatali. Introdotta anche la figura del controllore il quale seguirà le fasi di prelievo con un automezzo e avrà il compito di multare la ditta per ritardi o mancato prelievo.

Per fare un esempio, se il nuovo regolamento fosse già in vigore l’azienda addetta alla differenziata sarebbe costretta a pagare, a fronte del misero 18% di raccolta nel mese di aprile (differenza del 47% rispetto all’obiettivo minimo del 65%), ben 94 mila euro di multa al Comune di Napoli.

A partire dal mese di ottobre sapremo se la svolta sanzionatoria avrà cominciato a dare i primi frutti.

Alessandro Ingegno

da Eco dalle Città

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: