A Napoli nasce l’asse De Magistris – Vendola

Napoli, 21 maggio 2010, Città della Scienza. Nichi Vendola, neoeletto governatore della Puglia, e Luigi De Magistris, ex pm e attuale europarlamentare indipendente eletto con l’Italia dei Valori, si sono incontrati e si sono confrontati, moderati dal giornalista Pietro Orsatti. Obiettivi: la creazione di un “cantiere” che cerchi di andare oltre l’attuale centro-sinistra perdente che abbiamo in Italia, dare vita a un soggetto (o più soggetti) in grado di creare un nuovo vocabolario che esprima le esigenze di una grossa porzione di cittadini che attualmente non si sentono più rappresentati, riunire pochi concetti semplici e chiari sui quali gettare le basi per un programma alternativo al modello berlusconiano e al neo-centrismo del Pd che preferisce perdere piuttosto che rinnovarsi e dare spazio ai “giovani”. Vendola e De Magistris si sono mostrati consapevoli del fatto che per ricostruire qualcosa di politicamente valido di debba partire dalle fondamenta, da una contro-rivoluzione culturale che si opponga al berlusconismo dilagante (per  Vendola Berlusconi è “l’autobiografia di una nazione”), e hanno entrambe capito che per ricollegare i vari strati sociali separati dall’individualismo imposto dal modello sociale imperante si debba andare oltre i partiti, collegando le varie esperienze, associazioni e movimenti in maniera orizzontale. Entrambe hanno poi sottolineato la necessità di non disperdere le energie messe in campo per realizzare questo incontro (auto-organizzato e autofinanziato da associazioni e da singoli cittadini) e quindi il bisogno di intrecciarsi sia in rete sia in luoghi fisici che stimolino il confronto e la socialità.

Insomma l’incontro di ieri è stato la prova generale di un laboratorio che, con molta probabilità, vedrà nella città di Napoli l’esperimento locale in prospettiva delle elezioni comunali del prossimo aprile-maggio 2011, per poi proiettarsi a livello nazionale per la creazione di una nuova Sinistra.

Le parole chiave di questa sinistra? green economy, glocal, diritti, giustizia, lavoro, cultura, ambiente, pubblico.

I link per continuare a seguire gli eventi del cantiere: Cantiere futuro, Luigi De Magistris, Fabbrica di Nichi.

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: