Sabina Guzzanti a Napoli presenta il suo Draquila

Sabina Guzzanti, regista e voce narrante del docu-film Draquila che sta riscuotendo un enorme successo in tutta Italia,  è stata l’attesissima protagonista ieri sera al cinema Modernissimo di una chiacchierata con il pubblico partenopeo durante la quale ha spiegato perché ha deciso di fare un documentario sul post terremoto de l’Aquila, i retroscena e le speranze per il futuro dell’Italia.

La Guzzanti ha approfondito con il pubblico il problema della disinformazione alla base sia del mancato allarme pre-terremoto, sia della scarsa copertura dedicata alle condizioni in cui sono stati trattati i terremotati trasformati in strumento per aumentare la popolarità del presidente del Consiglio. La regista ha poi rivendicato il merito della scoperta del sistema degli appalti della cricca, attraverso l’escamotage dei “grandi eventi” della Protezione civile, molti mesi prima rispetto alle indagini che in questi giorni leggiamo su tutti i quotidiani. Sabina Guzzanti ha poi concluso rivolgendo un particolare invito: “per rifare questo Paese ognuno deve fare la sua parte; cercate di portare qualche berlusconiano a vedere il film se ci riuscite”.

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: