5 trucchi e consigli per un Halloween 100% ecologico

Sono anni ormai che anche in Italia il 31 Ottobre si festeggia la notte di Halloween, una delle più tradizionali feste pagane anglosassoni. Per questo motivo abbiamo deciso di darvi qualche consiglio su come organizzare la vostra notte di Halloween ecologico rigorosamente in green-style, divertendovi in maniera originale!

1) Vestiti ecologici per Halloween

Proprio durante questo tipo di feste carnevalesche si fa un grande uso e abuso di materiali sintetici, per i vestiti, per le maschere, per i giochi e gli addobbi. Creare un costume ecologico da indossare può essere divertente e allo stesso tempo rispettoso per l’ambiente: se si dispone di una buona fantasia e di un minimo di creatività si possono ad esempio riutilizzare lattine, cartoni e giornali per creare maschere o gadget di ogni tipo da indossare durante i festeggiamenti. Anche raccogliere le foglie secche degli alberi potrebbe essere un’idea carina per creare un cappello o una gonna fatta in casa che più naturale (e hawaiana!) non si può.

Se invece siamo a corto di fantasia un vecchio lenzuolo può dare diversi spunti per autoprodurre travestimenti originali (un fantasma?), evitando di acquistare o utilizzare materiali sintetici difficilmente smaltibili dopo l’utilizzo. Altrimenti, in ultima analisi, possiamo sempre noleggiare un vestito.

2) Trucchi ecologici e naturali

Altro aspetto da non trascurare per i preparativi della notte di Halloween è il trucco: solitamente si scelgono trucchi molto pesanti, rigorosamente sintetici, che soffocano la pelle e contengono sostanze nocive. Creare un trucco fatto in casa, con le proprie mani, può rivelarsi una scelta sana e naturale, oltre che originale. Tutto quello che dovete fare è munirvi di crema protettiva, amido, acqua e colorante naturale del colore col quale vorrete truccarvi. Mescolando tutto uscirà un bel pasticcio che potrete spalmarvi sul viso senza correre alcun pericolo!

3) Dolcetto o scherzetto?

Passando ai dolci, una must della notte di Halloween, vi consigliamo di cercare i negozi, o anche online, che vendono cioccolata e i biscotti biologici, le barrette ai cereali, aggiungendo ai nostri cestini di golosità anche tanta frutta: magari non saranno super golosi e extra zuccherini come tutti quei dolcetti pieni di conservanti ma sarete sicuri di tutelare la salute dei vostri bambini innanzitutto, e l’ambiente.

4) Halloween in bici!

Un’altra scelta fondamentale, se non obbligata, per il vostro Halloween dovrà essere quella di lasciare l’automobile a casa! La vostra nottata sarà più divertente e anche diversa dal solito, e tutelerete l’ambiente evitando di inquinare. Un alternativa altrettanto eco-compatibile e divertente potrebbe essere una bella passeggiata in bicicletta magari addobbata anch’essa per la festa. Se organizzate invece un party a casa al momento degli inviti scegliete di non sprecare carta ed invitate i vostri amici tramite posta elettronica o messaggio sul cellulare.

5) La zucca

Essendo la festa di Halloween una usanza principalmente anglosassone alcune delle caratteristiche fondamentali si vanno a perdere quando i festeggiamenti si importano nel nostro paese. Proprio il simbolo di questa festa, la zucca, in Italia è poco diffuso. Ma nel caso in cui tra voi ci fosse qualcuno che desidera festeggiare all’americana allora vi consigliamo di procurarvi una zucca stando attenti alla provenienza (ancora meglio se coltivata in casa!), svuotarla, utilizzare il contenuto per cucinare qualche cibo prelibato, ritagliare alcune parti della zucca vuota per darle la sembianza di un volto, di non colorarla con spray o pennelli e, una volta terminati i festeggiamenti, di buttare i ritagli e la zucca nei vostri rifiuti organici.

Se deciderete di festeggiare in questo modo il vostro Halloween, stando attenti ai piccoli dettagli, i vostri bambini impareranno un modo diverso di far festa, più responsabile, e l’ambiente vi ringrazierà, partecipando con voi alla festa e soprattutto continuando a farlo in futuro!

Alessandro Ingegno

da Yeslife.it

s_pumpkin3

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to FurlAdd to Newsvine

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: