Youtube censura Beppe Grillo

Alle 3.51 di notte del 25 settembre, l’account YouTube di Beppe Grillo, StaffGrillo, risulta sospeso. L’immagine di cui sopra è tutto ciò che compare digitando l’indirizzo del canale: http://www.youtube.com/StaffGrillo.

La sospensione dell’account sembra essere determinata da un reclamo di violazione del copyright da parte di CBS, in relazione al post Primarie dei cittadini 2.0: Stato e cittadini, per il quale Casaleggio Associati, l’azienda che gestisce il blog di Grillo, aveva scelto di pubblicare su YouTube un sunto della puntata del Late Show di David Letterman nella quale è stato di recente ospite Barack Obama.

Una sintesi dello show, di proprietà della CBS (la versione integrale è disponibile qui), è correntemente pubblicata sul canale YouTube della CBS stessa, ma ad una veloce ricerca sul portalone di videosharing compaiono attualmente centinaia di altre registrazioni caricate da privati cittadini, tutte correntemente visibili, non oscurate. La prima impressione, dunque, è che attraverso la CBS si sia esplicitamente voluto colpire Grillo.

La sospensione del canale ottiene l’effetto collaterale di oscurare tutti gli altri video pubblicati dal blog di Grillo, tra cui anche il penultimo, dal titolo Santa Mafia. Il video conteneva un’intervista alla scrittrice tedesca Petra Reski, del settimanale tedesco Die Zeit, da vent’anni corrispondente in Italia per la stampa tedesca, le cui pagine sono state censurate alla fonte, prima ancora della pubblicazione, per volontà dell’autorità giudiziaria tedesca, intervenuta su richiesta di alcuni personaggi i cui nomi sono ben noti perché figurano nelle informative di polizia sia italiane che tedesche, nei documenti giudiziari e in numerosi resoconti giornalistici. Nomi che non potevano essere pubblicati in un libro.

L’edizione italiana del libro, e dunque la videointervista, coinvolgerebbe direttamente Marcello Dell’Utri, che avrebbe già minacciato querela nei confronti di Petra Reski. La giornalista, tra le altre cose, denunciava la totale assenza di qualsiasi mezzo di informazione, dalla stampa alla televisione, alle udienze dei processi a carico di Dell’Utri.

Nell’attesa di conoscere le motivazioni ufficiali dell’oscuramento del canale di Grillo, non può che destare molta preoccupazione la deriva che la libertà di informazione in rete sta subendo, dal gravissimo tentativo di irrigidimento prospettato con il Disegno di legge dell’On.Pecorella – avvocato di Silvio Berlusconi (vedi il post Berlusconi fa causa alla rete) – ai sequestri sempre più frequenti dei blog, fino alle rivendicazioni di violazione di copyright, usate con precisione chirurgica su blogger selezionati, mentre centinaia di altre copie pirata vengono ignorate e lasciate circolare liberamente.

da Byoblu

419 video di Grillo cancellati da Youtube – da Beppe Grillo

aderisci su Facebook al gruppo “contro l’oscuramento di StaffGrillo su Youtube”

*ore 17:12 – grazie alle migliaia di messaggi e alla mobilitazione della rete la segnalazione di violazione del copyright è stata ritirata e l’account Youtube “staffgrillo” è nuovamente operativo.

censored

Annunci
    • mirco paparella
    • 2 novembre 2010

    Sei grande , non ti fanno entrare in politica perche sanno che li mandi tutti a casa , queste merde , anzi questi ladri . comunque grazie per quello che fai . Ti stimo molto tè e tutti i tuoi colleghi . Sono Mirco e ti seguo da Bolzano da tanti anni . Quando torni a Bolzano ?

  1. bravissimo ma ora e il momento di scendere in politica personalmente sei una forza

    • sassa
    • 19 marzo 2011

    TE E IL TUO MOVIMENTO,SIETE L’UNICO MOTIVO CHE MI SPINGE AL VOTO, CHE MI Dà FIDUCIA…GRAZIE

    • giusy canta
    • 11 agosto 2011

    Caro grillo…….che dire oltre….mi fa’ rabbia e anche ridere nel sentire le battute e le trovate del nostro tremonti……ma sà contare? chi licenzia….la gente fuori non ha piu’ un lavoro, solo loro lavorano x noi ….LAVORANO SOLO LORO ……Ridono , parlano al cellulare mentre sono al lavoro( noi il cell. in ditta non lo possiamo portare….loro sì……dormo con le braccia incrociate sul lavoro….PERCHE’ SI STANCANO TANTO X NOI……CHE VERGOGNA..E NOI DOBBIAMO FARE SACRIFICI? CON QUALI SOLDI? CON QUALE REDDITO……MA E’ TANTO DIFFICILE X LORO CAPIRE…CHE HANNO SPREMUTO TROPPO E MALE QUESTO LIMONE…….NON C’E’ PIU’ SUCCO!!!!!!!!!! Ciao mio da anni adorato Beppe Grillo………con affetto un kisssssssss,,,,,giusy

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: