Napolitano accusa le imprese del nord per i rifiuti tossici in Campania

Giorgio Napolitano punta il dito contro la politica e contro le aziende del Nord che, nel silenzio generale, hanno riempito di rifiuti tossici la Campania.
Nel giorno del rapporto di Legambiente sulle ecomafie, il presidente ha imputato ai clan la responsabile di molti traffici compreso quello dei rifiuti tossici, sottolineando che questi ultimi – i più pericolosi per la salute – sono arrivati «in gran parte dal nord», dunque, ha rimarcato, «ne sia consapevole l’opinione pubblica delle regioni del nord». Ai cittadini della Campania invece Napolitano fa osservare che nell’attuale situazione non è minacciata solo la salute di un quartiere ma di «milioni di cittadini».
Ospite dell’istituto Suor Orsola Benincasa di Napoli per inaugurare un’aula dedicata al giornalista Giancarlo Siani, il presidente ha chiesto ai cittadini della Campania «comprensione e disponibilità» per affrontare l’emergenza dei rifiuti «con gli opportuni chiarimenti, ma senza smarrire mai il senso dell’urgenza e della legalità, nel modo più assoluto». Un monito che appare, quindi, rivolto a chi in tante piazze sta manifestando contro l’apertura delle discariche previste nel decreto del governo.
ERRORI DELLA POLITICA – «Non si può tergiversare, non si può eludere la necessità di sbocchi immediati per l’emergenza rifiuti», ha proseguito il presidente della Repubblica, che ha anche ammesso che ci sono stati «ritardi ed errori» anche da parte della politica a Napoli, in Campania, a livello nazionale. Ma, ha aggiunto, «ormai non si può più attendere alcunchè. Ogni chiarimento può essere utile anche sulle scelte fatte col recente decreto che è all’esame del Parlamento, ma non si può più rinviare».

Il decreto del governo Berlusconi per risolvere l’emergenza rifiuti

Di chi sono questi rifiuti tossici?

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: