Rivolta contro i rifiuti al Vomero

L’esasperazione per l’emergenza rifiuti a Napoli, dopo le periferie e il centro, si estende ai quartieri collinari. Stasera un raid ad opera di una ventina di giovani ha paralizzato il traffico e tagliato in due il Vomero. I teppisti sono entrati in azione in via Cilea, una delle principali arterie del quartiere, e nella parallela via Belvedere: cassonetti e sacchetti colmi di spazzatura riversati in strada e minacce a passanti e automobilisti che osavano protestare. Analoga situazione “a valle”, in via Foria, nei pressi dell’Orto Botanico.

Blocco del traffico anche in centro a Napoli con cumuli di spazzatura sulla carreggiata in via Sant’Anna dei Lombardi, in zona Spaccanapoli. Anche il marciapiedi e’ pieno di spazzatura non raccolta. Un altro blocco stradale e’ in corso, contemporaneamente, nel quartiere di Pia: sono 5.000 le tonnellate a terra. Drammatica la situazione in molti centri, da Torre Annunziata a Boscoreale, a Torre del Greco, ai comuni dell’area a nord.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: