Fiaccola Olimpiadi, le contestazioni anti-cina in Grecia

Fonte: repubblica.it

Cerimonia di accensione in Grecia, azione di disturbo di Reportèrs sans Frontieres. Nuove manifestazioni nella provincia di Sichuan: morto un agente, alcuni feriti Una tedofora thailandese si ritira “contro la repressione”.

La cerimonia, con tanto di ramoscelli d’ulivo e colomba bianca liberata per il volo come segni di pace, è come sempre suggestiva ma l’impressione netta è che, da qui all’8 agosto e poi anche durante le gare fino al 24, il cammino per Pechino 2008 non sarà facile. In nome del Tibet e non solo, la contestazione non accenna a placarsi.

Il governo cinesa da Pechino punta il dito contro la stampa internazionale: “La stampa internazionale distroce la realtà”.
La clamorosa protesta nella città greca di Olimpia, mentre proseguono le contestazioni anche nella provincia di Sichuan: morto un agente, alcuni feriti.
Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: