Liste pulite

Mancano pochi giorni alla chiusura delle liste elettorali il cui ordine è deciso dai partiti senza possibilità di scelta per i cittadini. Il posizionamento del candidato dà la certezza o meno di eleggibilità, tranne per quelli posizionati nelle posizioni in bilico ovviamente. Negli ultimi giorni il problema dei partiti è stato quello di sembrare più “puliti” delle elezioni precedenti, dove lo scandalo dei 26 parlamentari condannati messo in luce da Beppe Grillo aveva sollevato proteste da parte dei cittadini, favorendo la frattura tra il popolo e i parlamentari.

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: